Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Zucchi (ad Magicland): “Non sono positivo al Covid-19”


L’amministratore del parco divertimenti di Valmontone smentisce le voci in rete

In data odierna è apparsa in rete la falsa notizia della positività al COVID-19 di Guido Zucchi, AD di MagicLand, il più grande Parco Divertimenti del centro-sud Italia, e di accertamenti in corso sugli operatori del Parco di Valmontone, Roma. Si tratta di una fake news divulgata da ignoti.

“Non sono positivo al COVID 19 e non sono in quarantena. Nessuno dei dipendenti di MagicLand è risultato positivo al virus”, dichiara Zucchi “interverremmo per tutelarci e conoscere i responsabili della diffusione della falsa notizia”.

Il Parco Divertimenti ha aperto al pubblico il 19 giugno 2020, tutelando al massimo la salute dei visitatori e dei dipendenti ed attuando le più stringenti norme per contrastare la diffusione del virus.

Nessun caso di COVID-19 è stato finora registrato tra le migliaia e migliaia di persone che si sono potute divertire in totale sicurezza.

Il Parco Divertimenti ha predisposto dei protocolli rigidissimi sin dalla riapertura ed i controlli da parte delle Autorità Competenti del rispetto delle norme anti COVID-19 hanno confermato una situazione di totale sicurezza.

SEGUI MONTI PRENESTINI BASTA METTERE MI PIACE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: