Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Alberi si abbattono su auto in transito, due incidenti ad Artena e Palestrina


Decine di interventi in poche ore dei vigili del fuoco e della protezione civile da San Cesareo a Olevano Romano.
Manca la luce in molte zone tra Zagarolo e Olevano Romano

I continui crolli di alberi segnalati sui social dai cittadini ai Monti Prenestini hanno causato anche feriti. Due incidenti sono avvenuti nel tardo di pomeriggio di oggi ad Artena e Palestrina.

Il primo si è verificato sulla strada Ariana in località IV Chilometro verso Colleferro dove un pino ha colpito violentemente un’auto, all’interno una donna che stando alle prime indiscrezioni verserebbe in gravi condizioni. Si attendono ulteriori riscontri dalle forze dell’ordine, impegnate in strada, per capire cosa effettivamente sia accaduto.

Meno serio invece il caso di Palestrina in via del Formale dove un albero di piccole dimensioni si è abbattuto su un’auto in transito verso Palestrina. All’interno un’altra donna che non ha riportato ferite.

Le due strade sono ancora chiusi per rilievi e per consentire l’intervento dei vigili del fuoco. Dalle prime informazioni sono una cinquantina già gli interventi dei pompieri nell’area di Roma sud.

ALBERI CHE CROLLANO

A Labico in via di Fontana Chiusa è crollato un albero che ha sbarrato l’accesso: sul posto Polizia Municipale e Carabinieri in attesa dell’arrivo dei Vigili del Fuoco, prontamente allertati. A Olevano, in prossimità dell’accesso al centro abitato e del supermercato Conad sono crollati in strada due alberi: sul posto le forze dell’ordine in attesa dell’arrivo dei mezzi meccanici. Un altro grosso fusto è crollato a Ponte Orsini, tra Olevano e Paliano e sta causando pesanti disagi alla circolazione.

Un grosso pino è crollato sulla via Tuscolana tra Carchitti e Rocca Priora: per fortuna anche in questo caso non si segnalano feriti.

In diverse zone di campagna a Olevano, Zagarolo, Valmontone e Genazzano viene segnalata l’interruzione della corrente elettrica.

DISAGI IN PROVINCIA

Interrotta in entrambi i sensi la linea ferroviaria Roma-Civitavecchia in prossimita’ di Santa Marinella. Presumibile causa dell’interruzione la caduta di alcuni bandoni in lamiera sui cavi elettrici appartenenti ad un manufatto abbandonato adiacente alla linea ferroviaria. Sul posto oltre a tre squadre dei vigili del fuoco del Comando di Roma anche personale delle Ferrovie dello Stato e Polizia locale. Non risultano danni a persone.
In una giornata caratterizzata dal maltempo, sono gia’ circa cento gli interventi effettuati dai vigili del fuoco. I quadranti interessati sono principalmente due, Roma nord e litorale nord di Roma, con estensione verso le zone di Tolfa, Anguillara, Cesano. La tipologia di interventi riguarda per la gran parte alberi pericolanti, oltre danni dovuti alla pioggia ed al forte vento. Il maltempo colpisce Ostia e le cosiddette ex Case Armellini. I parapetti della terrazza hanno ceduto, probabilmente a causa di infiltrazioni d’acqua, rimanendo sospesi nell’aria. In via Marino Fasan 38 sono intervenute le pattuglie della polizia locale che hanno delimitato l’area.

??CONTINUA A RIMANERE INFORMATO: METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA??