Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Not Found"]
Elezioni Colleferro

Colleferro e Zagarolo al voto: scarsa affluenza alle urne


Alle 19 percentuale molto al di sotto del 50%. Si vota fino alle 23, ma c’è anche domani

Seggi aperti dalle 7 alle 23 di oggi e dalle 7 alle 15 di domani per il turno elettorale che comprende referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari, suppletive del Senato in Sardegna e Veneto, sette Regionali e 957 Comunali.

CLICCA QUI PER I RISULTATI DEFINITIVI

Sono chiamati alle urne per il referendum costituzionale 46.415.806 elettori, in un totale di 61.622 sezioni. Gli elettori residenti all’estero, che votano per corrispondenza, sono 4.537.308.

Per le elezioni suppletive del Senato della Repubblica, gli aventi diritto al voto sono 427.824 per la Sardegna (Collegio uninominale 03 Sassari) in 581 sezioni e 326.475 per il Veneto (Collegio uninominale 09 Villafranca di Verona) in 393 sezioni.

Nel territorio dei Monti Prenestini occhi puntati sulle elezioni Amministrative a Colleferro e Zagarolo.

I PRIMI DATI

Nella città gabina alle 19 ha votato il 36,87% degli aventi diritto (38,42 al referendum). Superiore il dato invece di Colleferro dove ha votato il 41,86% (45% i votanti al referendum).

Alle 19 ha votato in Italia per il referendum sul taglio dei parlamentari oltre il 30% degli aventi diritto. E’ quanto si legge sul sito del Ministero dell’Interno.
Alle ore 12 aveva invece votato il 12,25%. Sono 46.641.856 gli elettori chiamati ad esprimersi per il referendum confermativo della riforma costituzionale sul numero di parlamentari in Italia.

Basse le affluenze di voto negli altri Comuni per il referendum.

Alla chiusura dei seggi seguiranno gli scrutini delle suppletive, del referendum e delle regionali. Gli scrutini delle elezioni amministrative cominceranno alle ore 9 di martedi’ 22 settembre.
Gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per Covid-19 che hanno chiesto di avvalersi del voto domiciliare sono complessivamente 1820.

CLICCA QUI per gli aggiornamenti in tempo reale

I CANDIDATI

A Colleferro i candidati sono cinque: per il centrosinistra corre il sindaco uscente Pierluigi Sanna, sostenuto da cinque liste, inclusa quella del Pd. Anche in questo grande Comune della Citta’ metropolitana di Roma il centrodestra si presenta diviso: Rocco Sofi, e’ sostenuto da Lega e Fratelli d’Italia, mentre Mario Cacciotti, ex primo cittadino, viene sostenuto da Forza Italia. Infine ci sono Daniele Capuano del Movimento 5 Stelle, e Valerio Giuffre’ sostenuto da una lista civica.

Cinque candidati anche a Zagarolo che vede di fronte Emanuela Panzironi, già assessore nella precedente giunta, alla guida di una coalizione sostenuta da 6 liste (Zagarolo dei diritti, Movimento centrale Zagarolo, Zagarolo futura, Zagarolo unico colle, Valle Martella unita, Partito democratico); Marco Bonini, già assessore nella precente consiloiatura alla guida di una colazione di centro destra (Fratelli d’Italia, lega Salvini, Valle Martella e Colli per Bonini e Zagarolo vince); Giovanni Luciani, lista Valle Martella Tricolore; Giacomo Vernini per Zagarolo nel cuore; Marco Riccardi per il Movimento Cinque Stelle.

20 Settembre 2020
Temporali in arrivo, allerta maltempo in provincia di Roma
20 Settembre 2020
Reddito di cittadinanza ai fratelli Bianchi? Il chiarimento del ministro

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *