Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Palestrina, troppi pazienti in ospedale: l’Asl chiede più barelle


Prima di Natale la stessa Asl aveva dovuto far ricorso a nuovo personale infermieristico (LEGGI QUI)

I numeri quasi da primato dell’ospedale di Palestrina per accessi al pronto soccorso pesano eccome anche sulla gestione delle singole strutture dell’Asl Roma 5. Leggendo le ultime carte, riportare anche da numerose testate nazionali, la direzione generale di Tivoli ha infatti richiesto più barelle “per fronteggiare il sovraffollamento in pronto soccorso”.

In particolare sono stati predisposti nuovi “interventi urgenti per l’acquisto di fornitura di barelle e spinali necessarie per i pronto soccorso di Tivoli, Palestrina e Colleferro”. Per quest’ultimo e per quello tiburtino anche “l’acquisto urgente di attrezzature e apparecchiature tra le quali 2 ecografie multicanale”. Prima di Natale la stessa Asl aveva dovuto far ricorso a nuovo personale infermieristico in regime interinale fino alla fine di gennaio con una spesa di 37m,ila euro per assicurarsi 1.560 ore di lavoro per un totale di 10 infermieri: “2 mattina e 2 pomeriggio” al pronto soccorso di Tivoli e “1 mattina e 1 pomeriggio al ps di Colleferro e Palestrina.

L’intera azienda sanitaria soffre infatti una carenza di 180 infermieri oltre che di 127 medici. 

8 Gennaio 2020
Sport, ambiente e musica: così a Poli piccoli eco sportivi crescono
8 Gennaio 2020
Truffe per falsi incidenti, scoperta organizzazione criminale

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *